EMO MILANO 2015
fieramilano, 5-10/10/2015
'Costruiamo il futuro'
Macchine utensili a deformazione e asportazione, macchine per la saldatura, trattamenti termici, trattamento delle superfici, robot, meccatronica, tecnologie additive, hardware, software di automazione, assemblaggio, utensili, parti, componenti, accessori, metrologia, controllo qualità, sistemi per la sicurezza e la tutela ambientale.

EMO MILANO 2015 presentata ufficialmente alle istituzioni (Roma, 17 marzo)

20.03.2015

Si è svolta martedì 17 marzo a Roma, Tempio di Adriano, la presentazione ufficiale di EMO MILANO 2015. Oltre 100 partecipanti tra rappresentanti delle istituzioni, delle ambasciate, dei consolati e dei media. All’evento, moderato da Enrico Cisnetto e chiuso dal Presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, sono intervenuti: Pier Luigi Streparava, commissario generale EMO MILANO 2015; Luigi Galdabini, presidente UCIMU; Andrea Meloni, direttore generale per la promozione del sistema paese, ministero Affari Esteri; Roberto Luongo, direttore generale ICE. 

1.600 espositori, 150.000 visitatori, in rappresentanza di oltre 100 paesi, più di 120.000 metri quadrati di superficie espositiva netta sono i numeri attesi e illustrati da Pier Luigi Streparava. Luigi Galdabini ha invece dettagliato i numeri di un settore che oggi vale 64 miliardi di euro (produzione mondiale) ma che è destinato a crescere in modo deciso già nel prossimo triennio, trainato dalla ripresa del consumo mondiale di sistemi di produzione.

Secondo i dati elaborati dall’istituto econometrico internazionale Oxford Economics, dopo un periodo di generale arretramento, a partire dall’anno in corso, il consumo mondiale di macchine utensili tornerà a crescere in modo costante, fino a raggiungere i 71 miliardi nel 2018 (+18% rispetto al 2015). 

Disponibile il comunicato stampa e la rassegna.  

Contatti

Direzione Relazioni Esterne

Claudia Mastrogiuseppe
tel +39 02 26255.299
external.relations@ucimu.it