EMO MILANO 2015
fieramilano, 5-10/10/2015
'Costruiamo il futuro'
Macchine utensili a deformazione e asportazione, macchine per la saldatura, trattamenti termici, trattamento delle superfici, robot, meccatronica, tecnologie additive, hardware, software di automazione, assemblaggio, utensili, parti, componenti, accessori, metrologia, controllo qualità, sistemi per la sicurezza e la tutela ambientale.

Inaugurata lunedì 5 ottobre EMO MILANO 2015

02.10.2015

Lunedì 5 ottobre si è aperta EMO MILANO 2015, il più importante evento fieristico per l’industria manifatturiera mondiale, in scena a fieramilano Rho fino a sabato 10 ottobre.

1.600 imprese costruttrici di macchine utensili, robot e automazione, in rappresentanza di 42 paesi, presentano su una superficie espositiva netta di 120.000 metri quadrati il meglio della produzione internazionale di settore.

L’Italia è l’unico paese al mondo, insieme alla Germania, ad essere incaricato dell’organizzazione di questo evento itinerante che torna a Milano dopo sei anni con una superficie del 26% più ampia rispetto all’edizione precedente.

Per sei giorni la Fiera di Milano si trasformerà nella più grande fabbrica allestita all’interno di un quartiere espositivo. Nei 12 padiglioni sarà presentata la più ampia panoramica di macchine utensili, robot, sistemi di automazione, soluzioni meccatroniche, additive manufacturing, tecnologie ausiliarie, un’offerta capace di richiamare gli operatori di tutti i principali settori manifatturieri: dall’automotive all’aerospace, dall’energia alla meccanica, dall’elettrodomestico al biomedicale.

Organizzata dalle strutture operative di UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE, EMO MILANO 2015 si apre ufficialmente lunedì 5 ottobre, ore 10.30, con la Cerimonia Inaugurale, ospitata all’ Auditorium, Centro Congressi Stella Polare, Centro Servizi fieramilano Rho.

All’incontro, presenziato da Pier Luigi Streparava, commissario generale EMO MILANO 2015, intervengono: Corrado Peraboni, amministratore delegato Fiera Milano, Roberto Maroni, presidente Regione Lombardia, Jean-Camille Uring, presidente CECIMO, Luigi Galdabini, presidente UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE, Giorgio Squinzi, presidente CONFINDUSTRIA, Enrico Zanetti, sottosegretario ministero dell’Economia e delle Finanze.

Contatti

Direzione Relazioni Esterne

Claudia Mastrogiuseppe
tel +39 02 26255.299
external.relations@ucimu.it